Violentata a Trastevere: "Stuprata domenica notte sull'autobus dall'autista"

Una donna straniera ha denunciato la violenza alla polizia. Visitata in ospedale, ci sono riscontri dell'aggressione sessuale subita. Agli agenti ha fornito l'identikit di un conducente di pullman della Capitale. Alemanno: "Chiarezza subito"

Roma - Violentata domenica scorsa a Trastevere prima di mezzanotte da un autista su un autobus di linea. Questa la denuncia di una donna straniera di 40 anni agli agenti del commissariato Trastevere. La giovane è stata visitata all’ospedale Fatebenefratelli e gli accertamenti confermerebbero che ci possa essere stata una violenza. Proseguono le indagini, anche sulla base del racconto della vittima, per poter identificare l’aggressore. Le carte sarebbero già state consegnate ai magistrati che avrebbero aperto un fascicolo. Secondo prime informazioni, sembra che la giovane abbia indicato come autore della violenza un autista di pullman.

Alemanno: "Chiarezza subito" "Lo stupro denunciato dalla donna straniera a Trastevere ci offende due volte. Sia perché sarebbe avvenuto nel territorio comunale, sia perché le responsabilità ricadrebbero su un autista del trasporto pubblico locale romano. Chiediamo agli inquirenti di accertare con la massima rapidità e con grande attenzione la dinamica di questi fatti in modo da consentire anche all’amministrazione di colpire con la massima severità gli eventuali responsabili di tali gesto" dichiara in una nota il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.