Violenza in metrò, preso un peruviano

Un peruviano è stato fermato ieri pomeriggio dalla polizia dopo che aveva aggredito e tentato di violentare una ventenne italiana sulle scale della metropolitana. È accaduto alle 16.40 alla fermata Loreto. La vittima - una ragazza bionda e con gli occhi azzurri, che indossava una minigonna - è stata sopraffatta dal peso del suo aggressore che, dopo averla gettata sulle scale mentre lei usciva dal metrò all’angolo tra piazza Argentina e corso Buenos Aires, ha tentato di approfittarne mentre non c’era nessuno in giro. La ragazza si è salvata perché ha gridato, attirando l’attenzione di un’altra donna messasi ad urlare pure lei alla vista di quel che stava accadendo. Il peruviano, fuggito prima dell’arrivo della polizia, è stato fermato poco dopo; la giovane, in grave stato di choc, è stata portata da un’ambulanza del 118 alla clinica Mangiagalli.