Violenza nella guardiola: in coma anziana portinaia

Un’anziana custode è stata trovata ieri mattina nella sua guardiola priva di sensi e con il volto tumefatto per un brutale pestaggio. Ada M., 65 anni, da un anno curava lo stabile di via Padova 275 un vecchia e malandata casa di ringhiera con 90 alloggi quasi esclusivamente occupata da immigrati nordafricani, regolari e con un posto fisso. Il corpo senza conoscenza è stato trovato verso le 10 da un inquilino che poi ha chiamato il 113. Ora la donna è al San Raffaele, in coma farmacologico, ma già oggi potrebbe risvegliarsi e raccontare agli investigatori chi e perché l’ha ridotta in quello stato. Per il momento si esclude la rapina, nella borsa sono stati trovati soldi e cellulare, e il delitto passionale: la donna, vedova da un anno non ha un compagno. Escluso anche il coinvolgimento di uno dei due figli. Gli abiti in disordine lasciano pensare a un tentativo di violenza e per questo oggi sarà visitata dai medici della Mangiagalli.