Il violino di Vadim Repin conquista la Scala

Oggi. Alla Scala alle 20 la Filarmonica diretta da Myung-Whun Chung con il violinista Vadim Repin interpretano Beethoven. Al Teatro dal Verme alle 20 si esibisce il vincitore del «Concorso internazionale per chitarra Andrei Segovia» Thibault Cauvin che esegue musiche di Scarlatti, Dyens, Cauvin, Domenicani. In Conservatorio alle 21 il pianista Bruno Leonardo Gelber interpreta Beethoven.
Domani. Alla Scala alle 20 va in scena la prima dell'opera de Verdi Macbeth diretta da Kazushi Ono per la regia di Graham Vich. In Conservatorio, alle 12,45 si esibiscono i pianisti Chiara Esposito, Grana Dijkanovc, Giulia Rossini, Pierre-Luc Landais, Aska Carmen Saito, il violinista Lorenzo Rovati ed il violoncellista Marco dell'Acqua, con brani di Mendelssohn, Brahms, Chopin, Liszt.
Mercoledì. Nella sala Grande degli Amici del Loggione della Scala si proietta il Trittico di Puccini registrato nel 2000 a Lipsia e donato da Riccardo Chailly.
Giovedì. In Auditorium, alle 20.30, l'Orhestra Verdi, diretta da Tatuya Shimone e con il pianista Kun Woo Paik danno vita a musiche di Chopin e Musorgskij
Venerdì. Nella Chiesa di Sant'Antonio Abate, alle 21 prende vita il Canto di Orfeo sulla musica di Giacomo Carissimi diretto da Gianluca Capuano.
Domenica. Alla Palazzina Liberty alle 10,30 il concerto dell'Orchestra da Camera Milano Classica con il controtenore Francesco Ghelardini.