Il violoncello di Sollima aspettando la prima alla Scala

Questa settimana ruota attorno all'evento dell'anno. La prima della Scala, Carmen di Bizet. Una prima che, in anticipo rispetto all'ufficiale del 7, è concessa ai giovani. Accade venerdì. Stasera, le Serate Musicali ospitano una pianista misconosciuta in Italia, eppure con una carriera di lungo corso: la cubana Juana Zayas. E' invece noto ai più Giovanni Sollima, violoncellista-compositore che mercoledì, al Dal Verme, e sempre per le Serate, esegue anche suoi brani con i Solisti di Zagabria. Sollima incontra il pubblico quest'oggi, alle 18.30, in Conservatorio. E' di sicuro interesse il recital di mercoledì, in Conservatorio, per la Società dei Concerti. Suona Rudolf Buchbinder, la bibbia dei Classici Viennesi. All'Auditorium Cariplo, l'Orchestra Verdi, diretta Michael Schønwandt, offre la sua consueta tre giorni di concerti (giovedì, venerdì e domenica). Il ricavato della serata del 3 è devoluto a Telethon