Virgin, no all’offerta Ntl

Il Consiglio di amministrazione della Virgin Mobile ha respinto un’offerta d’acquisto della Ntl del valore di 1,4 miliardi di dollari, nonostante il fondatore e azionista di maggioranza, il miliardario britannico Richard Branson, fosse favorevole all’accordo. La società britannica ha respinto l’offerta affermando che era troppo bassa per il valore del business di Virgin. Secondo gli analisti, questo potrebbe indicare che l’azienda di telefonia mobile si aspetta una nuova, più sostanziosa offerta da parte di Ntl.