Da Visconti i colori della Laguna

Giangaleazzo Visconti, erede della dinastia dei Signori di Milano, è titolare dell’omonima galleria in corso Monforte 23, in un palazzo settecentesco, contornato da giardini e portici. Oggi lo Studio Visconti dedica una mostra suggestiva alla terra di Maurizio Pellegrin (Venezia, 1956), «Sulla laguna», in calendario fino al 24 luglio.
Le tele di Pellegrin ci offrono una Venezia leggendaria per le sue impagabili atmosfere, attraverso suggestioni pittoriche mai banali.
La mostra ospita innanzitutto un’installazione originale. Si tratta di un muro lungo 11 metri, corredato da oggetti tipici veneziani, organizzati su uno sfondo dipinto.
Non manca la proposta di grandi opere, dove l’utilizzo del colore - volutamente limitato nella scelta cromatica ricorrente e riaffermata - richiama costantemente la tradizione orientale. La mostra riflette con il suo percorso solitario e poetico l’anima dell’artista e, nello stesso tempo, esemplifica il suo ormai noto metodo di organizzare le collezioni in frammenti e oggetti che insieme diventano un universo composito. «Sulla laguna» è una documentazione biografica giocata non solo sull’ «energia» del passato inteso come ricerca, espressione di un concetto utopistico, ma anche come possibile presente e proiezione dell’ipotetico futuro.
Attualmente Maurizio Pellegrin vive e lavora a New York, dove è docente di Pittura e Disegno e Fenomenologia delle Arti alla Columbia University.
Ha all’attivo oltre 150 personali e 400 mostre collettive nelle gallerie di tutto il mondo. Il suo amore per l’Italia e della terra veneta in particolare, peraltro, scaturisce fortemente da questa mostra tutta «veneziana».
Sulla Laguna
Maurizio Pellegrin
Galleria Visconti, corso Monforte 23
da lunedì a venerdì fino al 24 luglio
dalle 11.00 alle 19.00
info: 02-795251