Visita alle cave di granito tra musica e immagini

Un concerto nelle cave di Baveno, con un programma tra classica e jazz di grandi autori ispirati dalla grande musica americana del secolo scorso. L’esecuzione, ad opera del Discovery Ensemble diretto da Luigi Di Fronzo e con l'accompagnamento al pianoforte di Luigi Palombi, è in programma stasera, alle ore 21.15, all’interno del Baveno Festival «Umberto Giordano», sulla sponda piemontese del lago Maggiore, che quest’anno è dedicato al tema «Vibrazioni della terra». Singolare l’accostamento di musica e immagini proiettate direttamente sulla roccia, a cura di Massimo Ottoni, in una sinergia intitolata «Il colore delle pietre», di Sebastiano Romano.