«Vissi d’arte, vissi d’amore» La Falk interpreta la Callas

Questa sera il Crt, in collaborazione con Film Festival, presenta Canzoni d'amori feroci, appunti per un pop-concert, spettacolo che mescola storie, appunti e liriche originali. Domani al Manzoni, con Vissi d'arte, vissi d'amore, Rossella Falk rende omaggio, a trent'anni dalla scomparsa, al leggendario soprano greco Maria Callas, con un personale ed evocativo monologo, un vero e proprio ritratto biografico. Memorie personali, brani di interviste e parole di biografi si intersecano in questo monologo-tributo scritto e interpretato da Rossella Falk per la regia di Fabio Battistini. La Grecia contemporanea va in scena da domani al Teatro Studio; tre giorni intensi dove gli artisti ellenici saranno portavoce della cultura e delle arti performative e visive elleniche.
Corrado D'Elia e la compagnia Teatri Possibili, saranno ospiti del teatro di Verdura dove mercoledì daranno vita allo studio per una prima di Novecento di Alessando Baricco
Con la prima nazionale di Tutta colpa degli uomini si apre giovedì la stagione del Teatro Olmetto; nei panni dell'autore e del regista, Francesco Brandi porta sulla scena una tragedia buffa che vedrà come protagonista Cecilia, alle prese con il bilancio dei suoi primi trent'anni e l'analisi degli obiettivi non ancora raggiunti.
Sonata d'autunno di Ingmar Bergman è lo spettacolo previsto giovedì al Crt Teatro dell'Arte, scritto e diretto da Federico Olivetti con la collaborazione di Silvia Corsi e Caterina Simonelli.
Giovedì Licia Maglietta condurrà il pubblico del Teatro di Verdura nella storia appassionata di Assja Djebar, Vasta è la prigione; avvalendosi della traduzione di Antonietta Pastore, l'interprete, dopo essersi occupata anche dell'adattamento racconta della giovane donna algerina, Isma, costretta a sposarsi con un uomo non amato.
Al Teatro Studio, sabato, Nanni Svampa, accompagnato dal chitarrista concertista Antonio Mastino e da Andrea Donati al contrabbasso, torna con un omaggio al grande poeta umorista Georges Brassens.
Al Teatro della Memoria sabato la compagnia Trio Flores de Alma nell'ambito della rassegna teatro di prosa presenterà Borges y tangos, un lavoro scritto e diretto da Franco Finocchiaro.