La vita bestia Timi al Pim

«La vita bestia» monologo di Filippo Timi è al Pim, Spazio scenico di via Tertulliano 68 fino al 21 gennaio. «È un autoritratto fatto con l’aiuto di uno specchio», come lo definisce lo stesso Timi che racconta con ironia la sua vita attraverso l’infanzia, l’adolescenza e la quasi maturità in un viaggio di formazione che sa essere divertente e dolce, sincero e irresistibile. «Ho voluto far rivivere tutti quei passaggi piccoli ma fondamentali che ci accomunano. La tragedia del primo amore fallito, la scoperta che la propria madre poteva sbagliare, il primo bacio, i soldi, i sogni».