La vita di Edith Piaf che mette i brividi

LE VIE EN ROSE
Edith Piaf rivive con il volto angelico di Marion Cotillard, per l’occasione truccata, si presume faticosamente, da brutta. Il regista Olivier Dahan, pur avendo a disposizione oltre due ore, tralascia diversi avvenimenti, come l’amore della diva per Yves Montand, concentrandosi sulla sfortunata passione per il pugile Marcel Cerdan. Le bellissime canzoni metteranno i brividi ai meno giovani. I quali si accorgeranno che la brava protagonista imita più che interpretare.