La vita ideale a Trieste, la peggiore ad Agrigento

La nuova classifica sul benessere del "Sole 24 ore". Grandi balzi in avanti di Matera e Rimini. Si difendono Roma e Milano

Trieste è la città d'Italia in cui si vive meglio: si è aggiudicata il primato nella classifica sulla qualità della vita del Sole 24 Ore.Trieste, già vincitrice nel 2005, scalza Aosta (vincitrice nel 2008, sesta quest'anno) ed è tallonata da altre due province del nord, Belluno e Sondrio.
In coda scivola Agrigento, preceduta di poche lunghezze da Napoli e Caltanissetta.
Nella top ten non entrano Milano e Roma, ma migliorano entrambe, con il capoluogo lombardo al gradino 19 e la capitale al 24.Tra le variazioni positive si distinguono Macerata, che sale al quarto posto (+14), e Rimini, che avanzando di 29 posizioni raggiunge la decima posizione.
L'indagine ha preso in esame sei macroaree: tenore di vita, affari e lavoro, ordine pubblico, servizi e ambiente, popolazione e tempo libero. La classifica sulla qualità della vita nelle città italiane del Sole 24 Ore è giunta alla ventesima edizione.