La vita di Lefebvre al Ducale

Nella sala «Liguria Spazio Aperto» di Palazzo Ducale, oggi alle ore 17, verrà presentato il libro «Marcel Lefebvre, una vita» scritto da Mons. Tissier de Mallerais. Mons. Lefebvre, Arcivescovo di Dakar, Presidente dell'episcopato dell'Africa francofona, Superiore dei padri Spiritani, balzò agli onori della cronaca alla metà degli anni settanta, dopo la creazione dei primi gruppi anti-conciliari in Messico, Brasile e Francia. Mons. Lefebvre fondò nel 1974 la Fraternità Sacerdotale San Pio X ed il seminario di Econe, nel vallese svizzero, dove entrarono molti aspiranti sacerdoti, desiderosi di coltivare la vocazione nel solco della tradizione cattolica. Degna di rilievo a livello internazionale fu la rivista genovese «Renovatio» che, pur partendo da posizioni di assoluta fedeltà al Papa, non mancò di mettere in guardia i cattolici contro i pericoli di un'esegesi superficiale. Tra i direttori di «Renovatio» si ricordano Mons. Rossi, Don Baget-Bozzo e Mons. Boldorini.