Vita Privata Scelto l’hotel a 5 stelle. Ma Victoria rimarrà a Los Angeles

L'arrivo in Italia è previsto sabato mattina all'aeroporto di Malpensa. Ma a Milano è già tutto pronto per accogliere David Beckham e consorte. Man mano che si avvicina l'inizio dell'avventura con il Milan si scioglie il mistero sulla vita meneghina della stella della nazionale inglese.
Il centrocampista dei Los Angeles Galaxy sembra proprio destinato a fare vita da single. Victoria e i tre figli Brooklyn (dieci anni), Romeo (sette) e Cruz David (quattro a febbraio) avrebbero infatti deciso di restare negli Stati Uniti, in attesa del ritorno di David, previsto per aprile. Niente scuola milanese, dunque. Per quanto riguarda l'alloggio, invece, sembra probabile che alla fine la scelta cadrà sulla «King suite» dell'hotel The Chedi, in via Villapizzone.
L'albergo non conferma per tutelare la privacy del calciatore, ma la sistemazione - 150 metri quadri più 200 di terrazzo da 468 euro a notte, piscina e palestra comprese - piace per la collocazione tranquilla e periferica. Sicuramente più dell'attico inizialmente individuato in via Amedeo D'Aosta, a pochi passi da viale Abruzzi. Non è però escluso che all'ultimo minuto David possa cambiare idea. Sul podio delle preferenze ci sarebbero il centralissimo hotel Bulgari e il Westin Palace.
L'avventura milanese di Beckham comincerà ufficialmente domani mattina con l'arrivo, blindato, all’aeroporto di Malpensa. Seguiranno i rituali controlli medici con la nuova società e una visita al centro sportivo di Milanello. I bene informati dicono che Victoria sia decisa ad approfittarne per una prima ricognizione delle boutique del Quadrilatero della moda. Alle 19 in punto comincerà la conferenza stampa all'interno dello stadio Meazza. Il primo week end milanese dei Beckham si concluderà lunedì, con la partenza per Londra dove la famiglia trascorrerà le vacanze di Natale. Fino al 29 dicembre, quando David si unirà nuovamente alla squadra per il ritiro invernale di Dubai.