La vita speciale di Tina Lagostena Bassi

Oggi alle ore 18, all’Hotel Hermitage (via Messina, 10) sarà presentato il libro di Tina Lagostena Bassi Una vita speciale (Piemme). A ricordare l’autrice, scomparsa a Roma lo scorso 4 marzo, saranno Griselda Lagostena, Raimondo Lagostena, Valentina Aprea, Umberto Cecchi, Vittorio Sgarbi, Germana Monteverdi. Il libro racconta appunto la «vista speciale» dell’avvocato Tina Lagostena Bassi, dall'adolescenza alle battaglie per i diritti civili e per la difesa delle donne e degli emarginati, dai viaggi alla televisione, dall’impegno politico ai processi, a partire dal primo come avvocato penalista a quelli che l'hanno resa famosa, tra cui la difesa in Appello e in Cassazione di Donatella Colasanti, vittima dei mostri del Circeo. È la storia di una donna libera e coraggiosa, una delle donne che ha più contribuito a influenzare la vita civile del nostro Paese ci racconta la sua storia, una storia davvero speciale, fitta di avvenimenti, di battaglie, di ideali. Celebre avvocato penalista, Lagostena Bassi ha continuato a esercitare la professione nonostante gli incarichi politici che ha avuto a cominciare dal 1971. Autrice de L'avvocato delle donne, da cui è stata tratta una miniserie televisiva, per dieci anni ha partecipato alla trasmissione televisiva Forum.