Vitalizio da 10mila euro: ecco chi ha vinto davvero

Nel giorno delle elezioni c’è un vincitore sicuro. C’è chi questo 16 maggio la sua scheda fortunata l’ha trovata davvero.Dopo più di cinque mesi di attesa è stata infatti centrata a Senago, in provincia di Milano, la seconda vincita Gold nella storia del Win for Life, dopo quella finita in provincia di Venezia, lo scorso 7 dicembre. Nell'estrazione delle ore 20 di sabato, riferisce Agipronews, è stato assegnato un vitalizio di 10mila euro al mese per trent’anni. Ed è scattata subita la caccia al fortunato. «Non ne ho la certezza, ma penso che sia andato a un uomo sulla quarantina» racconta così Jano Pozzi, titolare della tabaccheria di via della Repubblica . «Il nostro - riferisce - è un piccolo centro e non viene moltissima gente a giocare, per cui possiamo restringere il campo dei possibili vincitori. La vincita è avvenuta sabato, ma fino a oggi non si è fatto vivo nessuno». In ogni caso «non siamo nuovi a vincite di un certo livello – prosegue Pozzi – dato che nel marzo dello scorso anno proprio qui da noi è stato grattato un biglietto della serie “Turista per Sempre“ che ha permesso a un nostro giocatore abituale di aggiudicarsi un vitalizio di seimila euro al mese per vent’anni».
Il concorso di casa Sisal non rivoluziona solo la vita di chi centra i numeri fortunati, ma fa del bene anche ai meno fortunati. In più di un anno e mezzo Win for Life ha devoluto all’Abruzzo 265 milioni di euro, mentre 750 milioni sono andati in vincite.