Viterbo, gran finale con un «Barbiere» ricco di vis polemica

Il Barbiere di Siviglia chiude domani il Tuscia Operafestival al teatro dell’Unione di Viterbo (ore 21). L’opera di Rossini sarà diretta dal baritono Alfonso Antoniozzi, per la prima volta alla regia. Figaro è interpretato da Roberto De Candia, Rosina da Daniela Pini, Don Bartolo dallo stesso Antoniozzi. Del cast fanno parte anche Daniele Zanfardino, Gianvito Ribba, Salvatore Grigoli e David Barrios. Dirige l’orchestra Stefano Vignati. Durante la rappresentazione, annuncia un comunicato dell’organizzazione, il cast proporrà una singolare forma di protesta contro i tagli alla liricia.