Vittima per 20 anni di guerre sanguinose

Kabul è la capitale e al tempo stesso la più grande città dell’Afghanistan, Paese che si è reso indipendente dal Regno Unito nel 1919. L’Afghanistan conta all’incirca 31 milioni di abitanti, dei quali circa 3- 4 milioni, vivono a Kabul. Da notare che nel 2004 i residenti della capitale erano soltanto 700mila. Invaso dai sovietici nel 1979, dopo il ritiro delle truppe di Mosca nel 1989, l’Afghanistan ha vissuto altri anni di guerre tribali fino all’arrivo al potere nel 1996 dei talebani che hanno instaurato un regime islamico. Nel 2001 i talebani vengono cacciati dalle forze Usa.