La vittoria del Messina riscatta il ripescaggio

Giuseppe Messina

da Messina

Il Messina targato Giordano con la vittoria sull'Udinese riscatta il ripescaggio ai danni della Juventus. L'Udinese di Galeone ha commesso l'errore di avere lasciato troppo spazio ai padroni di casa specie nel primo tempo e di non avere saputo organizzare la riscossa dopo il gol di Zanchi, il quinto in serie A del giocatore messinese. Però recrimina, l'Udinese, un rigore al 37' quando Parisi ha affossato in piena area Felipe che si apprestava a colpire di testa davanti alla porta. Il gol dei padroni di casa è arrivato al 28' della ripresa, punizione di Cordova e girata di testa di Zanchi. Uno schema provato più volte in allenamento e realizzato nonostante l'assenza di Riganò, uscito pochi minuti prima per infortunio. Il Messina non ha raddoppiato per l'egoismo di De Vezze il quale ha preferito farsi stoppare da De Sanctis anziché offrire la palla a Di Napoli che gli correva affiancato.