Vittoria al Tar contro Poligrafico

Finmeccanica

Finmeccanica ha vinto il ricorso al Tar contro il Poligrafico dello Stato sulle gare relative al progetto per la realizzazione della carta d’identità elettronica. Ieri i giudici hanno annullato i bandi. Il ricorso era stato presentato dalla controllata del gruppo Selex Service Management contro il Poligrafico e la società consortile Innovazione e Progetti, partecipata al 70% dal Poligrafico e al 15% ciascuno da Finmeccanica e Poste Italiane, a cui era stato affidato il progetto su cui è in corso la querelle al Tribunale di Roma. Ora, però, Finmeccanica e il Poligrafico stanno di nuovo dialogando alla ricerca di una soluzione sulla società consortile in grado di fare ripartire il progetto della carta d’identità elettronica.