«Vivere di giochi in tv? Bastiamo io e Conti»

«A vivere di quiz ci siamo già io e Carlo Conti. Non toglieteci il pane». Così Gerry Scotti ha ironizzato ieri sulla famiglia siciliana che ha trasformato in un vero e proprio lavoro la partecipazione a quiz e giochi a premi, in una pausa delle prove di uno sketch di Paperissima. «Che ci siamo professionisti di quiz lo sappiamo. È un modo concreto di sbarcare il lunario e mantenersi bene. Mi congratulo con la famiglia di Canicattì» ha sottolineato il conduttore di «Chi vuol essere milionario»