Vivere «soft» e giocare a golf in Versilia

Chiara Levantesi

Nella regione italiana più amata dagli inglesi, la Toscana, non poteva certo mancare del buon golf, da abbinare rigorosamente ad un bicchiere di Chianti, specialità tipiche e bagni termali. Nella terra di Dante si contano 34 ottimi campi, di cui 5 tra Livorno e Forte dei Marmi. Parliamo di Cosmopolitan Golf & Country Club e Golf Club Tirrenia a Tirrenia (Pisa), Versilia Golf Club a Pietrasanta (Lucca) e i campi pratica di Alisei a Pietrasanta e di Vicopelago nella località omonima, sempre in provincia di Lucca, dove pure si trova il Castelfalfi Golf & Country Club.
Le ultime statistiche ci dicono che sono molte le coppie in cui giocano marito e moglie e che il 30% dei giocatori sono donne. E quindi, si capisce come le strutture alberghiere si siano attrezzate per soddisfare le esigenze tipiche dei due sessi. La Versilia accoglie gli appassionati nelle tre strutture della catena «Soft Living Places»: Hotel Byron a Forte dei Marmi, Hotel Plaza e de Russie a Viareggio e Green Park Resort a Tirrenia. D'obbligo l'abbinamento «Golf & Gastronomia», nei pacchetti proposti dal Green Park Resort (euro 398 a persona) e dall'Hotel Plaza e de Russie di Viareggio (euro 450). Le offerte comprendono tre pernottamenti in camera doppia deluxe con prima colazione (prezzo di riguardo se c'è un bimbo), bottiglia di Chianti DOCG all'arrivo, quotidiano preferito, tre aperitivi, tre cene a lume di candela con menù toscano e vini selezionati dal sommelier; libero accesso al Thermarium del Centro Benessere con sauna, bagno turco e piscina, alla piscina scoperta (giugno-settembre) ed al campo da tennis. Compresi anche due green fees a persona da utilizzare presso il Cosmopolitan Golf Club di Tirrenia oppure il Castelfalfi Golf Club di Montaione. Sconto del 10% su tutti i trattamenti del Centro Benessere. Il Cosmopolitan Golf & Country Club a Tirrenia ha diciotto buche, difficoltà media, con fairway larghi e pochi alberi. Il progetto è David Mezzalane, mentre della Club House è di Aldo Rossi, architetto urbanista di fama internazionale. Il campo a 18 buche del Castelfalfi Golf & Country Club, disegnato da Piero Mancinelli, è un percorso molto mosso che si snoda tra boschi secolari, laghetti e corsi d'acqua... Un vero spasso... per i giocatori che amano le sfide.
Offerte hotel limitate e valide solo su prenotazione facendo riferimento al programma «Golf e Gastronomia in Versilia».