Vivono nello Stato del Connecticut

In origine i Mohicani erano una confederazione di tribù di lingua Algonchina che vivevano nella valle dell'Hudson, nello stato di New York. Quando James Fenimore Cooper scrisse L'ultimo dei Mohicani nel 1826, rese famoso questo popolo, ma intendeva i Mohegan erroneamente tradotti come Mohicani. Purtroppo, però, li rese anche estinti nelle memorie di molta gente. Questa idea sbagliata, persistendo nel tempo, ha fatto sì che la maggior parte degli Americani odierni sarebbero sorpresi di sapere che i Mohicani sopravvivono ancora nel Wisconsin sotto il nome di Indiani Stockbridge. Quanto ai Mohegan, questi migrarono verso est con i Pequot nel 1500 circa, stabilendosi nel Connecticut orientale. Queste due tribù Algonchine, inoltre, nelle successive migrazioni seguirono percorsi separati. Politicamente, i Mohicani erano una confederazione di cinque tribù con 40 villaggi, in buoni rapporti con gli altri Algonchini orientali. I villaggi dei Mohicani erano governati da Sachem ereditari di discendenza matrilineare e raccomandati da un consiglio di capi-clan. I Mohicani avevano tre clan: Orso, Lupo e Tartaruga. Tuttavia, le guerre richiedevano un più alto grado di organizzazione, per cui esisteva un consiglio generale dei sachem che si teneva regolarmente nel loro villaggio principale di Shodac (ad est dell'attuale Albany) per decidere gli argomenti più importanti che interessavano l'intera confederazione.