Voce canadese all’Alcatraz

Ne ha fatta di strada Nelly Furtado, che è partita da un’immagine acqua e sapone e oggi è una delle star del pop mondiale con anche un alto potenziale da personaggio sexy. Dopo gli esordi di buon successo ormai di una decina d'anni fa è stato nel 2006 con la pubblicazione del milionario Loose che la cantante canadese dalle origini lusitane ha cambiato marcia conquistando definitivamente il pubblico del pop del r'n'b.
Merito sicuramente del talento di questa cantante, del suo personaggio divenuto provocante (ma senza mai essere eccessivo o pacchiano) ma anche delle sonorità del suo terzo album, manovrate da Timbaland, vero genio della black music che ha aiutato anche Justin Timberlake nel nuovo disco. Insomma gli ingredienti per un grande successo c'erano tutti e così è stato.
Nelly Furtado in cima a tutte le classifiche mondiali, Italia compresa, col singolo All Good Things realizzato insieme agli Zero Assoluto, probabili ospiti con lei durante il concerto di mercoledì all'Alcatraz (dalle 21, biglietti disponibili in prevendita a 28,80 euro).\