Una Voce poco fa

In omaggio alla trasparenza da lei spesso decantata, onorevole Di Pietro, le chiediamo ufficialmente di smentire o di confermare che suo figlio Cristiano, consigliere provinciale a Campobasso, sia indagato in un’inchiesta sulla ricostruzione post terremoto del Molise. La magistratura sarebbe in possesso di intercettazioni telefoniche dove Cristiano, appunto, chiederebbe l’assunzione di amici suoi (imprenditori e tecnici dell’Italia dei Valori) al molisano Mario Mautone, provveditore alle opere pubbliche di Molise e Campania e sua vecchia conoscenza. Fu lei, da ministro delle Infrastrutture, a nominarlo Direttore centrale del settore edilizia e poi presidente di una commissione tecnica sugli appalti autostradali.

Tutte queste cose, il 23 settembre scorso, le ha raccontate il suo ex senatore Sergio De Gregorio all’agenzia Il Velino, ma soprattutto le ha scritte il 10 ottobre La Voce della Campania, storico settimanale marcatamentedi sinistra (nato nel1975,e diretto a suo tempo anche da Michele Santoro) il quale è stato chiaro e circostanziato: «La notizia è stata confermata da parlamentari dell’Italia dei Valori, la sola conferma di De Gregorio non ci sarebbe bastata ». Che c’è di vero, onorevole Di Pietro? Nel caso, può smentire le fonti citate e di conseguenza anche noi: riporteremo con la giusta evidenza. Sinora, però, non ha smentito. Gliene offriamo l’occasione.