Le voci dei divi s’incontrano a Genova

Dopo Finale Ligure, Sanremo e Imperia, quest'anno sarà il capoluogo ligure ad ospitare la XIV edizione di «Voci», Festival Nazionale del Doppiaggio nel quale vengono assegnati prestigiosi riconoscimenti alle migliori voci degli attori di opere cinematografiche e televisive. La manifestazione, la cui organizzazione è di Paolo Astori e la direzione artistica di G. Fava, si terrà il 29 e 30 ottobre in tre differenti location. A inaugurare il Festival, venerdì 29 alle ore 15 presso l'Aula Teatro - Convitto Colombo - della Facoltà di Lingue sarà un omaggio al film francese «Giù al Nord» scritto e interpretato da Dany Boon dal quale ha preso spunto, per il suo film «Benvenuti al Sud» con Claudio Bisio e Angela Finocchiaro, il regista Ludovico Miniero. In questa occasione, oltre ad evidenziare un confronto tra le due pellicole dall'omonimo argomento, verranno messe in luce le soluzioni di traduzione e di doppiaggio del film originale, grazie all'intervento di Francesco Vairano, direttore del doppiaggio del film per l'edizione italiana.
Durante il secondo incontro, previsto per sabato 30 alle 17 presso il locale Nouvelle Vague in Vicolo De Gradi, ci sarà la presentazione, da parte degli autori stessi (Enrico Lancia, Massimo Giraldi e Fabio Melelli), del libro «I doppiatori nel cinema italiano» a cura di Bulzoni Editore: un curioso itinerario temporale che affonda le sue radici nella storia del doppiaggio dei film italiani, dalle origini fino al dopoguerra.
Il terzo e ultimo appuntamento, sempre in calendario per sabato 30, è la Serata d'Onore che sarà ospitata al Teatro della Gioventù in via Cesarea con inizio alle ore 21 durante la quale verranno consegnati i prestigiosi «Anelli D'oro» ai migliori attori/doppiatori italiani. Nella serata, condotta e rallegrata dal duo comico Andrea Possa e Marco Rinaldi (I Soggetti Smarriti) e da Gabriela Lichiardopol, saranno ricordati anche i celebri doppiatori Oreste Rizzi e Sergio Di Stefano da poco scomparsi. Volti sconosciuti a molti ma non certo le loro voci. Rizzi infatti doppiò John Voight nel film «L'uomo della pioggia» e diede la sua voce anche ad attori del calibro di Michael Douglas, Dustin Hoffman e Bruce Willis. Inoltre come non ricordare l'affascinante voce italiana di Hugh Laurie protagonista della popolare serie tv del «Dr. House», appartenente al rimpianto Di Stefano. Sarà invece una donna, Cristina Boraschi, a ricevere la targa alla carriera «Gualtiero De Angelis» per la sua splendida voce prestata ad attrici come Julia Roberts e Sandra Bullock. Tutti gli appuntamenti citati sono a ingresso libero, sino a esaurimento posti. Per la Serata d'Onore è necessaria la prenotazione presso la biglietteria del Teatro della Gioventù (16:30-19:00 tel: 0108936326). Ulteriori informazioni sul sito www.vociombra.com