Voci su Merrill titolo in altalena

Seat

Seduta in altalena ieri per Seat che dopo un’apertura in rialzo di quasi 7 punti percentuali, ha gradualmente perso terreno fino a passare in territorio negativo e chiudere in calo dello 0,97% a 0,4 euro con scambi pari all’1,34% del capitale. A movimentare il titolo le indiscrezioni pubblicate sabato dal Sole-24 Ore circa un possibile interesse da parte di Merrill Lynch a rilevare il 49,6% circa del capitale in mano ai fondi BC Partners, Cvc Capital Partners, Investitori Associati e Permira. A gettare acqua sul fuoco sono stati i diretti interessati che in una nota hanno spiegato che «allo stato non sono in corso trattative», pur confermando i colloqui preliminari con investitori finanziari allo scopo di valorizzare la partecipazione in Seat.