Le voci su Vivendi riaccendono Premiere a Francoforte (+6%)

Il mercato torna a scommettere che la pay tv Premiere (sul listino di Francoforte il titolo è arrivato a crescere fino al 6% nel corso della seduta) entrerà presto nell’orbita della francese Vivendi. A riaccendere le speculazioni, in corso da mesi, è stato il settimanale Focus, secondo il quale Vivendi starebbe esaminando le cifre della principale tv a pagamento tedesca. Secondo gli analisti, Parigi sarebbe disposto a pagare fino a 1,8 miliardi di euro, ovvero circa il 25% in più rispetto all’attuale capitalizzazione di Borsa. Vivendi, che controlla la maggiore pay tv in Europa, Canal Plus, presente anche in Spagna, Italia, Scandinavia e Europa dell’Est, aveva già detenuto una partecipazione in Premiere nel 1990, ceduta in seguito. Premiere ha smentito ma gli investitori non hanno allentato la presa.