Vodafone in discesa a Londra

Brusca virata sul finale alla Borsa di New York, per l’affiorare dei timori di una possibile guerra commerciale con la Cina. Dopo un avvio positivo tutti gli indici sono finiti sotto i livelli di giovedì, trascinati da Dell (meno 2,1%), per il profilarsi di uno scandalo contabile. Chiusure irregolari per le piazze europee, con contenuti arretramenti negli indici per Londra e Amsterdam (meno 0,26%), mentre Zurigo ha chiuso in parità.
Irregolare l’andamento dei titoli tecnologici, con Siemens che è cresciuta dello 0,123%, mentre con segno negativo chiudono Vodafone (meno 4,5%), Alcatel (meno 1,3%) e Nokia (meno 0,16%). In miglioramento i titoli minerari, con Arcelor, Rio Tinto e Antofagasta cresciuti di oltre l’1 per cento.