Vogel gioca con il cervello

7 ZUBERBUHLER Fa il suo, para quello che sa e che deve, niente concede allo spettacolo anche perché davanti a lui i francesi non sono spettacolari e lo graziano due volte.
7 P. DEGEN Ottimo e abbondante, un bell’armadio che sulla fascia ogni tanto crea problemi ai francesi.
6,5 MULLER La critica svizzera non gli vuole bene, lui gioca una partita onesta, in scioltezza. Colpisce il pallone con la mano in area ma il gesto è involontario. dal 30’ st DJOUROU sv.
5,5 SENDEROS Il voto basso è per quella gaffe sull’azione che ha portato Ribery a prendere palla e a offrire a Henry l’occasione più grande della partita. Per il resto okkey.
6,5 MAGNIN Brutto a vedersi ma efficace, terzino di una volta.
7 BARNETTA Lucido, buon tiro, sfiora il gol, prende un palo su punizione.
6,5. WICKY Postino intelligente, porta pacchi, nel senso di palloni, li distribuisce e recupera. dal 37’ st MARGAIRAZ sv.
6,5 CABANAS Lavora di spola con Wicky, onesto e produttivo.
7,5 VOGEL Materia grigia in dosi industriali, è il vigile del traffico svizzero e l’argine contro i francesi. Grande partita.
5 FREI Male, sbiellato, cerca il gol alla Maradona, con la mano.
5 STRELLER L’arbitro non vede una sua trattenuta su Vieira in area svizzera. Non altro. dall’11’ st GYGAX 6. Ha la palla gol, ci prova due volte, Barthez gli toglie la gioia.
All KUHN 7 Squadra ordinata.
Arbitro IVANOV 6 Fiscalissimo, russo.