«Voglio sapere chi rema contro»

Ho presentato una interpellanza urgente per conoscere se il presidente della Regione Claudio Burlando condivida il programma dell’Unione di centrosinistra laddove esclude la realizzazione del Terzo Valico ferroviario Genova-Milano. È giusto e doveroso che Burlando fornisca qualche indispensabile chiarimento anche in sede istituzionale. Con questa iniziativa intendiamo, infatti, conoscere l’opinione del Presidente della Regione che, a chiacchiere, dice di essere a favore dell’importante opera mentre il programma dell’Unione irresponsabilmente la cancella.
Eliminare il Terzo Valico ferroviario, per il quale tanto impegno è stato profuso sia dal Governo nazionale che dalla precedente Giunta regionale di centro-destra, significa tagliare fuori irrimediabilmente il Porto di Genova dal resto dell’Europa pregiudicando ogni positiva ricaduta in termini di crescita economica e occupazionale.
Sarebbe davvero pazzesco se il Presidente Burlando, in omaggio agli equilibri del proprio schieramento, dovesse compiacere allo sconsiderato fanatismo ecologista dell’ultrasinistra non prendendo le distanze da una posizione gravemente penalizzante e dannosa per le prospettive di sviluppo della città di Genova, della Liguria e di tutto quanto il nostro Nord-Ovest.

capogruppo Alleanza nazionale

in Consiglio regionale