Vola dal sesto piano Muore a 14 anni

È precipitato dalla tromba delle scale al sesto piano di un palazzo dietro via Camillo De Meis, a Napoli, forse mentre giocava con gli amici. Francesco Paolillo, 14 anni, non ce l’ha fatta: Ricoverato in rianimazione all'ospedale San Giovanni Bosco, il ragazzo ha smesso di respirare poco dopo. Il giovane era entrato nel cantiere abbandonato da circa 15 anni attraverso un buco praticato nella recinzione. Francesco è caduto urlando e il grido è stato sentito in strada da un bambino. Sono stati così avvertiti il padre, la madre e il fratello maggiore, Alessandro, di 21 anni che è corso sul posto, lasciando la sua abitazione, che si trova proprio di fronte, in pigiama. «Se mio fratello è morto è colpa dei soccorsi - denuncia il ragazzo - fossero arrivati prima ce l'avrebbe fatta. Io sono arrivato mentre lui era ancora lucido, respirava. Ma abbiamo aspettato troppo tempo».