Volano a + 9 per cento in Francia i profitti del Paris mutuelle urbane

Il 2007 è stato un anno di polemiche nei confronti del monopolio francese sui giochi, di cui la PMU (Paris Mutuelle Urbaine) è uno dei due rami assieme alla Française de Jeux. Ciononostante i risultati economici sono cresciuti del 9% rispetto al 2006, toccando quota 8,84 miliardi di euro. Quest'anno non solo è aumentato il payout restituito ai giocatori ma è stato lanciato un nuovo tipo di scommessa, la Quadrio, migliorato il Quintè ed è stata operata anche una logica di razionalizzazione dei punti vendita sul territorio. I migliori profitti della PMU beneficerà prima di tutto la filiera ippica, che nel 2007 ha dato lavoro a circa 67mila persone (+8%). L'80% della filiera è finanziato dalla PMU, che nel 2006 ha versato il 13% dei profitti allo Stato, il 73% ai giocatori e il 15% all'ippica.