Volano le compagnie aeree

Le piazze internazionali sono state ieri trainate dall’andamento di New York che è riuscito, ancora una volta, a consolidare i livelli dei giorni scorsi; sempre in primo piano i tecnologici del Nasdaq, e a sostenere questo listino le scommesse sulle semestrali di Dell e Hewlett Packard. Significativo il balzo di Boeing, mentre l’interesse del mercato si è rivolto al settore delle compagnie aeree, con Us Airways in rialzo del 13,8%, dopo la presentazione dell’offerta di acquistare la rivale Delta Airlines, finita in bancarotta. Anche in Europa in tensione i titoli delle compagnie aeree, con British Airways in crescita del 3,7%, e Lufthansa del 2% circa. Sulla piazza di Francoforte buona l’affermazioone di Infineon (più 3%), e ancora in crescita Volkswagen, mentre a Parigi si è distinta Alstom, che guadagna un altro 2,9%. Tra le piazze minori, a Copenaghen Nokia guadagna intorno al 6%, per un report positivo di Merrill Linch.