Volantinaggio di Fioroni contro i tagli della Gelmini

Che tristezza! Da ex ministro dell’istruzione a contestatore tout court. Vabbè che Giuseppe Fioroni (nella foto) oggi è uno dei responsabili nazionali del Pd, però a Milano ci viene per fare volantinaggio. Sì, avete letto bene. L’ex ministro giovedì, venerdì e lunedì (perché il week end è sacro anche per gli agit-prop del volantino) stazionerà davanti al Trotter, istituto omnicomprensivo di via Giacosa a Milano, come un qualunque studentello ansioso di trovare un pretesto per marinare «ufficialmente» la scuola. Fioroni, da ex studente laureatissimo, specializzato e ricercatore, non ha certo bisogno di questi futili mezzucci e si limita a scendere in strada per coerenza politica e ideologica. Lo spirito della protesta, indovinate un po’, è la Gelmini. Non certo come persona, Fioroni è un galantuomo, ma per i tagli e la difesa del tempo pieno... quelli sì insopportabili!