Volare: 600mila i passeggeri in cinque mesi

da Milano

Con 600mila passeggeri trasportati nei primi cinque mesi dell’anno, il gruppo Volare - con i marchi Volareweb (low cost) e Air Europe (charter) - conferma il suo trend di crescita. Nell’intero 2007 i passeggeri trasportati erano stati oltre un milione. La compagnia, dal 2006 di proprietà di Alitalia, è ancora in corso di trasformazione: è cambiato il network di medio raggio, ed è soprattutto cambiata la base operativa, passata da Linate a Malpensa; i preziosi slot di Linate, l’oggetto al quale erano interessati tutti i partecipanti alla gara, oggi sono utilizzati da Alitalia.
Il settore charter, operato da Air Europe, appare meno strategico, e infatti da tempo sono in corso colloqui dai quali potrebbe scaturire una sua cessione. Ma il futuro di Volare è oggi messo in discussione dalle incertezze giuridiche che avvolgono la società. Commissariata tra il 2004 e il 2005, poi ceduta al miglior offerente (Alitalia, appunto), oggi la compagnia sta per essere rimessa all’asta dopo la decisione del Consiglio di Stato (su ricorso di Air One) di ripetere la gara entro il 14 luglio.
I conti di Volare, pur migliorati, sono comunque pessimi: i ricavi nel 2007 sono ammontati a 127,7 milioni, ma le perdite nette sono di 22,6 milioni.