Volkswagen Bene il 2008, il difficile inizia ora

Un 2008 da record per Volkswagen malgrado la crisi del mercato dell’auto: il gruppo ha segnato un aumento del 4,5% delle vendite a 113,8 miliardi di euro, dell’1,3% delle vendite a 6,3 milioni di unità e dell’utile dopo le tasse del 13,7% a 4,7 miliardi. Il dividendo è stato aumentato da 1,8 a 1,93 euro per le azioni ordinarie e da 1,86 a 1,99 per le privilegiate. Tutte le marche, a parte Seat, hanno contribuito alla favorevole performance. La casa di Wolfsburg ha confermato gli obiettivi al 2018, ma ha definito il 2009 «un anno estremamente difficile», con ricavi e utile in calo. Nei primi due mesi 2009 Volkswagen ha segnato un calo del 15% delle vendite a 809.200 unità e per l’intero 2009 è attesa una flessione del 10%, ma i vertici confermano la volontà di portare il gruppo alla testa dei costruttori nella classifica mondiale da qui al 2018.Quest’anno il gruppo intende lanciare 60 nuovi modelli (inclusi i restyling).