Volley, un italiano guida le tedesche contro le azzurre

da Charleroi

Abbacchiata per i risultati della nazionale maschile, uscita pesta dagli europei di Mosca, l’Italia della pallavolo adesso punta sulla squadra femminile, che alle 20 di oggi comincia a propria volta la rassegna europea affrontando la Germania a Charleroi.
Le ragazze tedesche - formazione di tutto rispetto - sono guidate da un tecnico italiano, Giovanni Guidetti, come va di moda, ormai, nel volley continentale. Non a caso, la Spagna maschile trionfatrice a Mosca dove in finale ha fatto un dispetto alla squadra di casa, aveva in panchina l’italiano Anastasi, già tecnico degli azzurri.
Gli ultimi giorni della preparazione, per le ragazze di Barbolini che quest’anno hanno vinto il bronzo nel World Grand Prix, sono stati condizionati da un paio di piccoli contrattempi: un problema muscolare ha tenuto ferma Simona Gioli, nella rifinitura sul campo di gioco la seconda palleggiatrice Francesca Ferretti ha riportato una leggera distorsione alla caviglia destra. Barbolini, nell’amichevole giocata in allenamento con la Turchia martedì, ha schierato in partenza Lo Bianco in regia, Aguero in diagonale, Guiggi e Barazza centrali, Fiorin e Del Core di banda, Cardullo libero. La sensazione è che sarà questa la formazione che giocherà al debutto.
Le gare delle azzurre nella rassegna continentale saranno trasmesse dalle reti Rai. Oggi Italia-Germania avrà la diretta dalle ore 20 su Rai Sport Satellite; per Italia-Azerbaijan di sabato ancora diretta alle 20 su Rai Sport Satellite; per Italia-Bielorussia di domenica diretta su Raidue dalle ore 17.30 e in differita su Rai Sport Satellite dalle ore 20.00. Si pensa alla diretta anche per gli incontri delle fasi successive.