Volley, l’assessore fa giocare la Sparkling

La Sparkling torna a «frizzare». Via le minacciose nubi del tanto ventilato sciopero, sul Palalido - almeno per la gara interna di oggi contro Corigliano - torna il sereno. Merito dell’incontro di venerdì tra l’assessore allo Sport Giovanni Terzi e una delegazione «sindacale» dei tre giocatori più anziani: Giombini, Rosalba e Vicini. «Ho invitato i giocatori a un colloquio - spiega l’assessore -. Ho spiegato dove sto operando nel tentativo di risolvere una situazione così difficile. Non solo nell’immediato, ma anche nel futuro. I giocatori, responsabilmente, hanno deciso di scendere in campo». Situazione complessa che l’assessore spera di «vedere risolta tra una ventina di giorni». Nel frattempo, il patron Giovanardi ha nuovamente rassicurato la truppa spiegando che già martedì verranno saldati i tre mesi di stipendi arretrati. Rassicurazione che porta con sé una ventata di serenità (...)