Il volo dell’aeroplanino ricomincia da Newcastle

Dopo aver tentato, con scarsa fortuna, di spiccare il volo nella Premier League con la maglia del Fulham, Vincenzo Montella spera di ripartire da Newcastle per la sua seconda avventura con la maglia blucerchiata. Questo pomeriggio alle ore 16 italiane al St. James' Park la formazione di Mazzarri proverà la Samp 2 in vista anche della nuova avventura nei preliminari di Coppa Uefa con lo Hajduk Spalato. In verità c'è ancora un dubbio sul match: il 9 agosto infatti l'Uefa dovrà decidere su un errore commesso dai croati, che nella gara d'andata del primo turno preliminare col Buducnost (finita 1-1) hanno schierato Drago Gabric, giocatore che nella lista consegnata all'Uefa è stato inserito per sbaglio nell'elenco B (riservato ai giovani) anziché nell'elenco A. L'impressione è che la vicenda terminerà con una multa. Intanto oggi il tecnico blucerchiato punterà proprio su Montella, che ripartirà nel tridente come mezzapunta sinistra. L'esperienza al Fulham è stata una delle pagine meno positive dell'aeroplanino. Arrivato a Londra nei primi giorni di gennaio in prestito dalla Roma, l'attaccante aveva conquistato i supporter dei Cottagers con due gol in FA Cup. Poi da un avvio glorioso Montella ha cominciato a trovare poco spazio. A limitare il suo impiego prima i contrasti con l'allenatore Chris Coleman poi la decisione della società di non riscattare il suo cartellino dalla Roma e l'inevitabile scelta del nuovo manager Lawrie Sanchez di utilizzare al minimo un giocatore che non sarebbe così piu' rientrato nei piani del club. Ma nonostante questo Montella ricorda volentieri il passato: «Sono contento di riassaporare l'aria inglese: a parte le grandi lì il calcio è molto basato sulla forza fisica, ma l'atmosfera è fantastica».