Il volo dell’euro preoccupa l’Ue

È sempre più preoccupata la Commissione Ue dalla corsa senza fine dell’euro, che anche ieri ha stabilito un nuovo record spingendosi fino a 1,4283 dollari. «Una volatilità eccessiva nei cambi non è desiderabile», ha detto ieri Amalia Torres, portavoce del commissario Ue agli Affari economici, Joaquin Almunia, ricordando la posizione espressa dal G7. «Un dollaro forte è nell’interesse del Paese in questione», ha poi osservato, sottolineando, comunque, come la situazione dei cambi vada vista «in un contesto globale»