Il volo leggendario di Icaro in carcere diventa teatro

Si consolida il rapporto tra Eliseo e il Ministero della Giustizia per una nuova edizione di «Teatro e carcere» che, debuttato sabato scorso con Lividi di Fabio Ferrero e Grazia Isoardi, prosegue questa sera con Ikaro, ideato e diretto da Lello Tedeschi. In scena Ionut Luchian. A questo giovane attore viene affidato il compito di dare voce e corpo alla leggendaria figura di Icaro, evocandone il mito e i riflessi che la stessa può avere nella condizione di un romeno che ha passato qualche mese nell’Istituto penale per i minorenni di Bari. Dove peraltro ha avuto modo di misurarsi proprio con il lavoro teatrale nell’ambito del progetto promosso dal Dipartimento di giustizia minorile del Ministero della Giustizia. Inizio spettacolo ore 20.45.