An in volo sullo scempio dei nomadi

Un giro di ricognizione per dimostrare che Roma non è sicura, che gli insediamenti abusivi dei rom non diminuiscono ma rappresentano un’emergenza. La prima. L’inchiesta portata avanti da An ha mappato le aree, considerate a rischio e lo ha fatto producendo un video presentato dal deputato Rampelli alla presenza di Fini. A fare da colonna sonora alle immagini del campo di via di Salone, di Tor di Quinto, degli insediamenti abusivi sull’Aniene e sul Tevere, la voce di Veltroni che elogia la città «sicura».
A PAGINA 51