Volo thrilling per la Germania

Sul campo, contro la Polonia, è stata una festa, acciuffata in extremis. Ma a rovinare la notte dei giocatori tedeschi ci ha pensato una tempesta che si è scatenata durante il viaggio aereo che trasportava la nazionale di Klinsmann da Dortmund a Berlino. Un viaggio da incubo che però non ha tolto ai tedeschi la voglia di sorridere: «C’erano così tanti lampi che pensavamo di essere inseguiti da un aereo carico di fotografi», ha scherzato il team manager Oliver Bierhoff, non appena la truppa è sbarcata nell’aeroporto della capitale.