Volontari contro la fuga dagli studi

Grande successo per il Programma Monitore della Società Umanitaria che si prefigge di combattere la dispersione scolastica. Quando è partito erano solo tre gli istituti scolastici che lo avevano richiesto. Oggi, a 4 anni di distanza, sono ben 27 le scuole milanesi che lo utilizzano. Ma il fenomeno dell’abbandono scolastico non è solo milanese: interessa tutto il nostro Paese e coinvolge soprattutto le scuole Medie e Superiori, dove ogni anno sono 250mila gli studenti che fuggono dalle aule. La Società Umanitaria lancia quindi un appello a diventare mentori, i volontari che aiutano gli alunni di Elementari e Medie con problemi scolastici e di relazioni interpersonali (info:www.umanitaria.it).