Volpi regista Kily guizzante

SAMPDORIA

ANTONIOLI 6. Demolito soltanto dalla furia di Adriano.
ZENONI 6. Partenza con i razzi, poi perde gas.
PAVAN 5. Sbanda quando serve tener botta.
CASTELLINI 5,5. Buona concentrazione ma non è abbastanza solido.
PISANO 6. Brillante all’inizio, ma si ingrigisce con il passare del tempo.
DIANA 5,5. Molto movimento, poca efficacia. dal 26’ GASBARRONI 6. Mette un po’ di pepe.
VOLPI 6,5. Fa girare il gioco del centrocampo: essenziale punto di riferimento.
PALOMBO 5. Incolore, insapore, indolore la sua uscita. Dal 1’ st EDUSEI 6. Mette in campo un pizzico di vivacità e prende un palo.
TONETTO 6. Un bel tir sul fianco sinistro. Fa paura, non crea sconquassi.
FLACHI 5,5. Bel gingillino. Ma non trova mai la giocata che valga la speranza.
KUTUZOV 5. Commette errori che pesano. Esalta la mediocrità. Dal 21’ st ROSSINI 5. Serve poco.
ALL.: NOVELLINO 6. Una grande partenza, però la squadra è spuntata.
INTER
TOLDO 6. Rischia una figuraccia, salva la faccia.
ZE MARIA 6. Sembra sempre un cerbiatto impaurito.
CORDOBA 6,5. Gladiatorio e impietoso.
MATERAZZI 6,5. Tanta sostanza, poca apparenza.
J.ZANETTI 5,5. Se lo mangiano tutti. Così pollo da far spazientire anche l’omonimo Cristiano Zanetti.
STANKOVIC 5. Ogni tanto somiglia alla controfigura di uno svagato Gascoigne. Scolastico, sembra giochi per caso.
C.ZANETTI 7. Tien botta su ogni fronte. Il miglior muro dell’Inter. È un bel martello, non molla palla e spazio.
CAMBIASSO 7. In compagnia di Zanetti diventa imperforabile. Bada più al gioco.
KILY 7. Lavora un numero industriale di palloni, gioca con tutti e per tutti. Padrone di fascia con guizzi da ragazzino. Dal 37’ st MARINO 6. Esordio con compitino.
CRUZ 5,5. Tanti pasticci, troppe imprecisioni. Una sola chicca: l’assist per Adriano. Dal 27’ st VIERI 5,5. Chiude male una bella palla servita da Martins.
ADRIANO 6,5. Se non ritrovasse il gol sarebbe da sos. Talvolta spaccone e presuntuoso anche negli atteggiamenti sul campo. Ha addosso ancora molta ruggine. Dal 35’ st MARTINS 6. Prova il solito repertorio. Regala un buon assist a Vieri.
ALL.:MANCINI 6,5. Adesso la squadra gioca con tranquillità e convinzione. E, soprattutto, spreca poco.
ARBITRO: RACALBUTO 5. Un azzeccagarbugli che non ci azzecca.