Il «volto» chic della doppietta

Il Circolo della caccia di Roma è uno dei centri di aggregazione più antichi della città. La sua sede è all’interno di Palazzo Borghese. Di fatto nacque da una costola del Circolo degli Scacchi: uno dei primi presidenti, infatti, fu Don Francesco Borghese, che nel 1869 era stato uno dei più autorevoli promotori della fondazione del Circolo di San Carlo, che fu anche antenato del Circolo della Caccia. Nonostante queste origini in comune, i due circoli sono sempre stati rivali: a Roma l’aristocrazia si divideva in «bianca» (quella appartenente al circolo degli caccia) e «nera» (quella appartenente al circolo della scacchi).