A Voltri focaccia, giochi e solidarietà per tutti

Unite una bella domenica di primavera al «piatto» ligure per eccellenza e servite il tutto nelle piazze di Voltri. Ecco il segreto della «fugassa de Ütri in ciassa», gustosa iniziativa organizzata dall’UOE Voltrinsieme e giunta alla sua undicesima edizione. Domenica, a partire dalle 10, nel gazebo allestito in piazza Villa Giusti saranno distribuiti 500 chili di tradizionale focaccia genovese, preparata e cotta dai fornai Angeleri, Priano, Priano Stefano Bruno e Katia, U furnu de Ütri, U furnu in countrà direttamente sotto gli occhi dei «golosi».
Tutta la giornata sarà una piacevole occasione di svago per grandi e piccini, grazie alle numerose iniziative correlate alla manifestazione. Allafiera mercato sarà possibile curiosare tra bancarelle specializzate in artigianato, prodotti biologici, piante e fiori, prodotti culinari regionali e non solo. L’attenzione degli organizzatori, che vogliono ringraziare apertamente e calorosamente gli operatori economici che hanno contribuito al finanziamento della sagra autotassandosi, è andata anche ai più piccoli, che avranno numerose possibilità di svago. Sarà allestito uno «spazio bimbi» in piazza Orazio De Ferrari con giochi gonfiabili, pista per mini quad e distribuzione di palloncini, zucchero filato e popcorn, il tutto seguito da una regia di animatori. Nella vicina piazza Caduti Partigiani verrà ricreata l’ambientazione tipica di una fattoria, con tutti i suoi animali e le sue bontà gastronomiche. Inoltre, i bambini potranno provare l’esperienza del battesimo della sella e ricevere una pergamena attestante la partecipazione. Durante la manifestazione saranno raccolte libere oblazioni che verranno devolute interamente all’«Associazione per la lotta al neuroblastoma» del Gaslini.