«Volvo Ocean Race» regata senza respiro

Sette i team in gara. Livello tecnico altissimo. Il via è avvenuto il 12 da Vigo

da Milano

Importante arrivo nel team Aicon. Dall’1 dicembre, Julian B. Gould, americano di nascita ma dall’83 in Italia, assumerà la doppia carica di amministratore delegato di Aicon Yachts Europe e direttore commerciale di Aicon spa, la holding del gruppo presieduto da Lino Siclari: «Siamo orgogliosi di aver convinto un manager così esperto e noto a lavorare per noi; ci aiuterà a raggiungere i nuovi ambiziosi traguardi». In effetti, Gould non è un personaggio comune: sbarcato in Italia come ufficiale di collegamento Fbi presso l’ambasciata Usa a Roma, nell’89 ha intrapreso la carriera di manager prima in American Express Italia e poi presso la Ferrero Ltd in Lussemburgo. Nel 1998 è passato al Swatch Group prima occupandosi del mercato mondiale e tre anni dopo di quello italiano sino a diventare il amministratore delegato di Swatch Group Italia. Una rapida carriera e ora il deciso cambio di rotta. Ma il manager Usa è sereno e motivato. «L'idea di una nuova avventura mi attraeva, cercavo una società relativamente giovane e con tanta voglia di crescere - spiega - Aicon è quella giusta, lo si capisce dal management di cui entrerò a far parte. Il passaggio da un settore all’altro? Ho sempre ritenuto che gli unici gioielli che un uomo può “portare” con disinvoltura siano gli yacht e gli orologi, due passioni sulle quali peraltro mogli e fidanzate hanno l’ultima parola... La nuova sfida, semmai mi entusiasma».