«Vorrei De Rossi Buffon e Toni»

Milano. «Se proprio potessi scegliere tre giocatori, prenderei Gianluigi Buffon, Daniele De Rossi e Luca Toni. Vorrei soprattutto dei calciatori italiani, che andassero ciascuno a potenziare un reparto». È il desiderio di Roberto Mancini, allenatore dell’Inter campione d’Italia, intervenuto come ospite alla scuola di giornalismo Ifg-Carlo De Martino di Milano. Mancini ha poi confidato anche un sogno: «Se servisse a promuovere la pace, metterei su una squadra con un calciatore di hezbollah, uno talebano e uno di Hamas. Lo sport, e il calcio in particolare, creano momenti che accomunano fortemente e possono aiutare la pace, avvicinare popoli diversi, infrangere alle volte quelle barriere che altrimenti rimangono tali».